Ferie 2013: godimento entro il 30 giugno

25 maggio 2015

Entro il prossimo 30 giugno i datori di lavoro sono tenuti a verificare l’avvenuto godimento delle ferie maturate nell’anno 2013.

In caso contrario scatta l’obbligo di versamento della contribuzione all’INPS: l’importo dei contributi relativi al compenso spettante per le ferie non godute va aggiunto a quello corrispondente alla retribuzione del mese successivo a quello di scadenza delle stesse, dunque del mese di luglio e il relativo versamento va eseguito entro il 16 agosto.

La mancata fruizione delle ferie nei termini stabiliti espone il datore di lavoro a pesanti sanzioni.

Archivio news

 

News dello studio

mag25

25/05/2015

TASI 2015, in scadenza l'acconto

Entro il 16 giugno 2015 deve essere versata la prima rata della TASI dovuta per il 2015. Quest’anno, infatti, i soggetti passivi sono tenuti a effettuare il versamento in due rate, in scadenza

mag25

25/05/2015

Ferie 2013: godimento entro il 30 giugno

Entro il prossimo 30 giugno i datori di lavoro sono tenuti a verificare l’avvenuto godimento delle ferie maturate nell’anno 2013. In caso contrario scatta l’obbligo di versamento della

mag5

05/05/2015

Istruzioni operative per il TFR in busta paga

Con la circolare 82 del 23/04/2015 l'INPS fornisce le istruzioni operative perla liquidazione della quota integrativa della retribuzione (Qu.I.R.) disposta dalla Legge di Stabilità 2015, sulla

News

set11

11/09/2020

Decreto Agosto: dai Consulenti del lavoro l'analisi delle misure fiscali

Il decreto legge 14 agosto 2020, n. 104,

set11

11/09/2020

Emersione del lavoro irregolare: le modalità di regolarizzazione contributiva

L’articolo 103 del D.L. n. 34/2020, al

set11

11/09/2020

Impiego di minori, riposi e dimissioni: cosa cambia con il decreto Semplificazioni

Autorizzazione all’impiego dei minori